Per offrirti il miglior servizio possibile The Travel Family utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies

Triangolo d'Oro, Khajuraho e Varanasi NATALE (9 notti/10 giorni)

Triangolo d'Oro, Khajuraho e Varanasi NATALE (9 notti/10 giorni)

28 Dicembre 2017 - 06 Gennaio 2018

Asia - India

Triangolo d'Oro, Khajuraho e Varanasi NATALE (9 notti/10 giorni)
Durante questo tour viaggeremo, attraversando il famoso “triangolo d’oro” indiano, ripercorreremo la strada che conduceva i conquistatori alla città rosa di Jaipur e all’antica capitale di Amber. Ammireremo il meraviglioso Taj Mahal, “una lacrima di marmo ferma sulla guancia del tempo” e Fatehpur Sikri, la città meticolosamente progettata per volere dell’Imperatore Akbar. Conosceremo Delhi, le sensuali sculture dei templi tantrici di Khajuraho e concluderemo il nostro viaggio alla scoperta di Varanasi, la città sacra induista per eccellenza.




Itinerario in breve:


Giorno 1 - DELHI
Giorno 2 - DELHI - JAIPUR
Giorno 3 - JAIPUR
Giorno 4 - FATEHPUR SIKRI - AGRA
Giorno 5 - AGRA
Giorno 6 - JHANSI-ORCHHA - KHAJURAHO
Giorno 7 - KHAJURAHO -VARANASI
Giorno 8 - VARANASI
Giorno 9 - VARANASI - DELHI
Giorno 10 - DELHI - RIENTRO IN ITALIA


Programma dettagliato:


Giorno 1
All’arrivo a Delhi accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel.
Delhi, capitale dell'India e importante porta di ingresso per il paese, è una metropoli vivace, che combina piacevolmente l'antico con il moderno.
Oggi si procederà per una intera giornata di visite della Old & New Delhi.
Pernottamento a New Delhi.

Giorno 2
Prima colazione. Al mattino visita di Nuova Delhi: la Humayun’s Tomb, (1565 dc), chiamato il predecessore del Taj Mahal, seguita da una passeggiata in macchina lungo la Diplomatic Enclave, il Forte Rosso, l’imponente “porta dell’India”, il Parlamento, il Qutb Minar.
Al termine della visita proseguimento per Jaipur (265km/5ore), capitale del Rajasthan, e conosciuta come la “città rosa”, famosa anche per le sue pietre preziose.
Sistemazione in hotel, pernottamento.

Giorno 3
Dopo la prima colazione, intera giornata dedicata alla visita della città.
Il Forte di Amber, che domina la valle circostante è uno dei forti più belli del Rajasthan, splendido esempio dell’architettura Rajput. Una volta in cima, passeggerete nel vasto complesso di cortili e sale. Visita al City Palace nel centro della città, un travolgente complesso di palazzi, giardini e cortili, arti decorative e portali scolpiti, il museo del palazzo ospita collezioni di manoscritti rari, armeria, costumi, tappeti e dipinti.
Si prosegie per il Palazzo dei Venti (visto dall’esterno), anche noto come Hawa Mahal. Ha davvero una bellissima facciata, scolpita sulla pietra arenaria rosa dietro la quale le dame di corte e le regine sostavano a guardare quello che succedeva ogni giorno nella strada sottostante.
Si termina con l’Osservatorio Astronomico, Jantar Mahar, fatto costruire dal Maharaja di Jaipur nel 1726. E’ una delle cinque meraviglie astronomiche costruite da Sawai Jai Singh e fa previsioni accurate ancora oggi.
Pernottamento a Jaipur.

Giorno 4

Dopo la prima colazione, partenza per Agra con sosta a Fatehpur Sikri, città deserta in arenaria rossa, costruita dal grande imperatore moghul Akbar come sua capitale nel tardo 16° secolo ed abbandonata subito dopo quando i pozzi locali si prosciugarono. I palazzi e le moschee furono progettati per formare una città più grande di Londra. Ora è un luogo straordinario per passeggiare, con i suoi edifici in condizioni quasi perfette.
Agra è esempio dello splendore del periodo Mughal. I Moghul oltre ad essere grandi governanti erano anche grandi costruttori ed hanno conservato le loro migliori meraviglie architettoniche per Agra e i suoi dintorni. Ha molti monumenti meravigliosi e il Taj Mahal, il più grande di tutti, è un capolavoro di architettura Mughal. Ci sono inoltre il massiccio ma elegante Forte di Agra, la delicata arte della tomba di Itimad - ud-Daulah. Il magnifico Taj e la capitale deserta di Akbar, Fatehpur Sikri, sono unici ed eccezionali. Il genio architettonico Mughal può essere visto anche nelle fortezze, palazzi e giardini – tutti testimoni silenziosi di un grande stile di un periodo d’oro.
Pernottamento ad Agra.

Giorno 5
Prima colazione in hotel e visita della città.
Visita del Forte di Agra, uno straordinario esempio di architettura di Mughal e la roccaforte dell’impero sotto le generazioni successive.
Visita del Taj Mahal. Il Taj Mahal è tutto ciò che è stato detto su di esso e molto di più. Sono stati impiegati 22 anni e 20.000 uomini per costruirlo, il marmo bianco è stato estratto 200 miglia di distanza ed è stato trasportato da una flotta di 1.000 elefanti.
Pernottamento ad Agra.

Giorno 6
Prima colazione. Trasferimento alla stazione e partenza per Jhansi con treno Shatabadi Express. All’arrivo proseguimento per Orchha e visita della capitale del potente regno Bundela che conserva un affascinante centro ricco di templi, giardini e palazzi. E’ un’antica roccaforte rajput costruita su un promontorio roccioso circondato da boschi e dal fiume Betwa. Rispetto alle caotiche città indiane Orchha è una vera e propria oasi di pace e tranquillità.
Al termine della visita proseguimento per Khajuraho.
Khajuraho è un piccolo centro nello stato di Madhya Pradesh, famoso per un vasto complesso di templi Indù e Jainisti.
Pernottamento a Khajuraho.

Giorno 7
Prima colazione e visita del complesso dei santuari tantrici, noti per le raffinate sculture erotiche.
L’architettura del luogo è la prima cosa che colpisce il visitatore: numerosi templi costruiti su elevate piattaforme, con i loro tetti simili a castelli di sabbia slanciati verso il cielo sovrastante. Una volta che ci si è avvicinati si rimane ammaliati dalle sculture che adornano questi edifici. Dei, esseri metà uomo e metà creature fantastiche, la vita viene rappresentata in ogni forma: musicisti e danzatrici, soldati, animali, scultori, artigiani ecc. Oltre a queste attività si aggiungono anche quelle carnali, di coppia o di gruppo. Le figure erotiche sono di tre tipi: le più grandi sono fanciulle; più piccole le coppie di amanti; ancora minori le scene più propriamente erotiche.
Trasferimento in aeroporto, partenza per Varanasi, accoglienza all’arrivo e sistemazione in hotel. In serata si assisterà alla suggestiva cerimonia “aarti”, la preghiera collettiva che si svolge alla luce tremula dei lumini ad olio posti nei templi, sulle venerate acque del Gange e sui “ghats”, le ampie gradinate che scendono verso il fiume.
Varanasi, nota anche come Benares, è la città sacra per eccellenza degli hindu. Ogni Induista, almeno una volta nella sua vita, deve recarsi a Varanasi e qui deve immergersi nel sacro fiume Gange almeno da 5 diversi ghats. I ghats sono delle rampe di scale di pietra che terminano all’interno dell’acqua del fiume. Inoltre, si crede che morendo in questo luogo e avendo le proprie ceneri sparse nel Gange, finalmente si sia liberi dal continuo ciclo delle rinascite e si raggiunga il nirvana.
Pernottamento a Varanasi.

Giorno 8
Al chiarore dell’alba, nell’aria rarefatta, si scivola in barca lentamente sul sacro Gange. Sullo sfondo, la città che si risveglia al suono dei flauti del tempio di Shiva, e poi sacerdoti, mendicanti, santoni, pellegrini, fedeli in cerca di purificazione, donne, bambini. Tra vacche sacre e botteghe, templi e vicoli affollati, visita della parte vecchia della città.
Nel pomeriggio escursione alla città buddista di Sarnath, a nord-est di Varanasi – tanto santa per i buddisti come Varanasi lo è per gli indù. Dopo aver raggiunto l’illuminazione come Bodhgaya, Budhha è venuto a Sarnath a predicare il suo messaggio sulla via per il niravana. Più tardi, Ashoka, il grande imperatore buddhista, ha eretto magnifici stupa e monasteri. Ciò che è visibile oggi sono le rovine di un monastero buddista, una volta fiorente, e si può visitare un bel museo, che ospita una eccellente collezione di arte e scultura buddista.
Pernottamento a Varanasi.

Giorno 9
Dopo la prima colazione, tempo a disposizione fino al trasferimento in aeroporto e al volo per Delhi.
All’arrivo, sistemazione in hotel. Tempo a disposizione per attività individuali.
Pernottamento a Delhi.

Giorno 10
Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


Condizioni

Quota di partecipazione per 2 persone:
- Prezzo per persona in camera doppia EURO 1.840

Quota di partecipazione per 4/6 persone:
- Prezzo per persona in camera doppia EURO 1.630


Quota di partecipazione per 7/9 persone:
- Prezzo per persona in camera doppia EURO 1.420


La quota di partecipazione comprende:

- trattamento di pernottamento e mezza pensione in hotel categoria 4*/5*
- tutti i trasferimenti e le visite in veicoli privati con aria condizionata e autista
- il treno Agra/Jhansi
- i voli interni Khajuraho / Varanasi / Delhi in classe economica
- gli ingressi ai siti archeologici e monumentali
- guida/accompagnatore in Italiano per tutto il tour
- assistenza con corrispondente locale in ogni città
- facchinaggio e assistenza
- cena di gala a Capodanno

La quota di partecipazione non comprende:

- volo internazionale da e per l’India
- mance
- bevande
- visto di ingresso
- tutto quanto non espressamente elencato alla voce “ La Quota Comprende”

Nota bene:

-Il tour operator si riserva la facoltà di variare parzialmente l’itinerario e i servizi, cercando di mantenere l’inalterato il contenuto del viaggio e di sostituire gli hotel previsti con altri di analoghe caratteristiche, nel caso in cui ciò si rendesse necessario per motivi tecnici/operativi o per altra causa.
-Questa è solo una proposta, il preventivo specifico dovrà essere calcolato in base al periodo richiesto e alla disponibilità.

I nostri viaggi possono sempre essere adeguati alle vostre esigenze e alle vostre proposte, contattateci per un preventivo personalizzato.






Viaggi per famiglie

Viaggi di gruppo

Viaggi per ragazzi

Cina

India

Lapponia

Namibia

New York

Perù

Sri Lanka

Sudafrica

Thailandia